Roma: piena riuscita dell’Anteprima del 41° Concorso di Chitarra Giovanni Ansaldi

Roma, 29 aprile 2017 – Si è tenuta giovedì in Senato a Roma l’Anteprima del 41° Concorso nazionale di Chitarra Giovanni Ansaldi che andrà in scena a partire da oggi fino a lunedì 1° maggio a Roburent (Cn).

La vernice del concorso chitarristico più antico d’Italia, voluta ed organizzata dal senatore cuneese Michelino Davico (GAL), ha ricevuto gli applausi della vice-presidente del Senato Rosa Maria Di Giorgi, del senatore Andrea Marcucci, presidente della Commissione Istruzione, Beni Culturali del Senato, della senatrice piemontese Elena Ferrara, presidente della Commissione Interparlamentare “Amici della Musica” nonché del senatore Fabrizio Bocchino.

Nella prestigiosa cornice romana, alla presenza del coordinatore del Concorso, Romolo Garavagno e dei docenti Alessia Deana, Norma Lutzembeger, Francesco Molmenti e Lucia Pizzutel ad incantare la folta platea sono state le esibizioni di Leone Buiatti, Simone Pagotto, Matteo Spagnol, Fabiola Miglietti, Carlo Curatolo, Emanuele Addis, Chiara Festa, Gabriele Lanini, Roxana Morcosanu e Madalina Smocov a cui si è aggiunto l’intervento del Maestro Andrea De Vitis, ospite d’eccezione che, nell’occasione, è stato premiato dal senatore Michelino Davico con una targa del Senato.

“Per noi è un onore poter ospitare questa prestigiosa anteprima in una sede istituzionale come questa: il concorso Giovanni Ansaldi ha raggiunto un livello qualitativo straordinario che lo ha reso negli anni un insostituibile punto di riferimento per tutti gli amanti della musica” ha spiegato il senatore Michelino Davico. “Grazie al lavoro di tutta la Commissione istruzione e beni culturali del Senato abbiamo dato il via ad una serie di interventi in favore del mondo dell’istruzione, della cultura, dello spettacolo e della musica. Avere la possibilità di ascoltare qui per un giorno dei giovani ma affermati artisti di  questo calibro ci sprona a proseguire con maggiore entusiasmo e determinazione nel nostro lavoro in favore del mondo della musica e della cultura in genere. Rivolgo all’amico Romolo Garavagno e a tutto lo staff organizzatore del Concorso Giovanni Ansaldi i miei migliori auguri per una piena riuscita dell’edizione 2017”.

Lascia un commento